Il lavoro della Mongolfiera 2016

Il 2016 è stato un anno ricco di iniziative, incontri e molto lavoro, povero purtroppo di risorse economiche. Oltre ad informarvi brevemente su quanto abbiamo continuato a svolgere e su quello che di nuovo c’è in cantiere, vi chiediamo quindi di essere generosi nel versarci il Vostro contributo associativo,
    –  E’ continuato l’ascolto e il sostegno dei familiari che si sono rivolti all’associazione anche con il prezioso apporto di una psicologa che da anni collabora con noi;
 
    –  Sono continuate le serate organizzate insieme al CPS di Como con cadenza bimensile. Abbiamo, così, seguìto i cambiamenti di questo ultimo periodo, conoscendo personalmente il nuovo Responsabile del DSM, dott. Fraticelli;
    –  Sono continuate le lezioni dell’Università del San Martino, che aveva come tema di quest’anno “il benessere olistico”;
    –  L’attività del “Nuovo Social” è cresciuta sia in termini di presenza degli utenti che lo frequentano, sia rispetto al lavoro che si svolge, anche grazie ai corsi organizzati da Tiziano e Sergio. E’ stato recuperato molto materiale informatico, rigenerato e devoluto a coloro che ne hanno fatto richiesta. Abbiamo ricevuto anche delle stampanti, dono del centro Rockfeller di Bellagio;
    –  L’attività settimanale di volontariato presso la CRM nel giugno 2016 si è conclusa con una interessante mostra ospitata dal comune di Laglio per riprendere poi a settembre;
    –  Abbiamo accettato per la prima volta di diventare “Esperti per esperienza”. Un’interessante lavoro di formazione che guidato dalla stagista Marta Castro Cambòn, ha portato i familiari e utenti carichi soltanto della propria esperienza a cercare di comunicarla agli operatori con tutte le contraddizioni e sofferenze che questo comporta.
Queste le principali novità di quest’anno. Per poter proseguire, però, l’associazione necessita di fondi vitali, pertanto vi chiediamo un piccolo atto di generosità che per la nostra sopravvivenza è fondamentale.
  • per il rinnovo della quota associativa di € 30 per gli anni 2016 – 17, si dovrà indicare sul bollettino POSTALE n. 22064463 intestato all’Associazione La Mongolfiera, alla voce Causale: Quota Sociale
  • per un’eventuale contributo libero, sempre sullo stesso n. di C/C postale, deducibile dalla vostra dichiarazione dei redditi, indicate alla voce Causale: Contributo libero.
Ricordo, inoltre che anche quest’anno potete devolvere il 5 per mille semplicemente scrivendo il numero di codice fiscale dell’associazione sulla vostra dichiarazione dei redditi:
C.F. 95065060139
Successivamente vi verrà comunicata la data dell’incontro per l’assemblea dei soci.
Grazie per il vostro sostegno non solo economico che ci date ogni anno.
La presidente
Giovanna Botta