Animazione CRM

Sono una parte di tutto ciò che ho trovato sulla mia strada
Lord Alfred Tennyson

 “La strada”

Progetto ludico – artistico indirizzato alle persone ospiti della comunità del CRM e/o che sono a carico del CPS di Como.

Spunto: Durante i numerosi pomeriggi passati con gli ospiti del CRM/ CPS di Como abbiamo  avuto l’occasione di ascoltare e conoscere tante storie. storie di vita, di famiglie, di figli, di infanzie, di malattia, di sofferenza, di lavori persi, di ricordi, sia  belli, sia brutti. Tanti sentieri personali percorsi, ognuno ricco di esperienze, di originalità e senz’altro unico. Da ciò l’idea di proporre “La strada” come punto di partenza per un percorso a tutto tondo fatto di compagnia, di chiacchiere, di creatività, di manualità, di giochi di parole…

“La strada” come metafora del cammino della nostra vita: quello percorso nel passato e quello che ci resta da compiere.

Strada, stradina, sentiero, mulattiera, viale, boulevard…

Obiettivi:

  • Favorire l’integrazione e la collaborazione reciproca nell’attività ludica e artistica;
  • stimolare la fantasia e la creatività attraverso attività grafico-pittoriche e ludiche;
  • indurre a esteriorizzare i propri sentimenti, conoscenze ed opinioni attraverso la discussione, l’attività artistica e ludica;
  • dare visibilità al lavoro svolto con gli ospiti;
  • coinvolgere la cittadinanza in generale e avvicinarla al tema della salute mentale e alle potenzialità che hanno le persone affette da malattie mentale.

Contenuti:

  • Discussioni e riflessioni all’inizio del progetto e in itinere;
  • progettazione basata su ricerche condotte a partire da fatti di attualità, letteratura ed esperienze personali;
  • creazione di opere come quadri, sculture, istallazioni utilizzando alcune tecniche pittoriche e plastiche quali: gessetti, carboncino, acquerelli, collage etc. da stabilire con il dialogo fra gli ospiti e le conduttrici.
  • realizzare una mostra artistica dedicata al tema scelto e alle opere precedentemente realizzate (settembre – febbraio 2017).

Metodo:

  • Coinvolgimento attivo degli ospiti nell’ideazione e creazione delle opere;
  • ascolto e presa in considerazione delle opinioni;
  • lavoro di gruppo o individuale dove ciascun membro può esprimersi al meglio

rispetto alle proprie capacità, esperienze e affinità.

 

Scansione delle attività:

  • Fasi di discussione;
  • fasi di laboratorio artistico;
  • fasi ludiche;
  • fasi di ristoro e relax.

Esposizione lavori a Laglio

Articolo della Provincia di Como

Durata del progetto: due ore ogni venerdì pomeriggio da marzo a tutt’ora

Proposto e realizzato da: Claude Cornélis
Rerefente del progetto per la Mongolfiera: Laura Fagetti

 

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”3″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”1″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]