Chiusura della Settimana Mondiale della Salute Mentale con gli ultimi due eventi “Human Library” e festa di “Libera il Tempo” per i suoi 10 anni di attività

Due importanti eventi hanno caratterizzato sabato 19 ottobre, presso la pinacoteca di Como abbiamo partecipato per la seconda volta alla edizione della “Human Libray” che ci ha visto protagonisti con le nostre storie e le nostre emozioni.

Una collezione davvero straordinaria di libri nella Human library allestita dalla Fem nell’ultima giornata, sabato 19 ottobre, della Settimana della salute mentale organizzata dal Coordinamento comasco salute mentale alla Pinacoteca di Como. I lettori, accompagnati dai bibliotecari e dalle bibliotecarie, hanno potuto leggere Giancarlo (Motivi musicali) Fulvia (Vado a stendere… in Patagonia), Tiziano (Strategie di sopravvivenza), Anna (Senza trucco né inganno), Maria (Dopo un lungo sonno), Aldo (Storie senza fissa dimora), Francesco (Circo-stanza), Daniel (Dove si incontrano le stelle), Paolino (Arcobaleno nel buio), Giusy (Oltraggio al colore), Cybele (Il demone da non esorcizzare), Lisa (Evanescenza presente).

intervista concessa a Ecoinformazioni da Cristina Savino di FEM – Human Library –

Per le lettrici e i lettori che hanno avuto la possibilità di ascoltare per trenta minuti il libro umano che hanno scelto è stata un’esperienza fortemente empatica e sicuramente in grado di mettere in discussione pregiudizi (non solo sulla salute mentale) che ciascuno di noi ha.

Nella seconda parte del pomeriggio presso il chiostrino di Sant’ Eufemia la festa per i primi 10 anni di attività di “Libera il Tempo” iniziativa in cui concorrono varie associazioni di volontariato per garantire attività scelte e condivise con i ragazzi per investire il tempo nelle giornate di festività.

a seguire una galleria fotografica dell’evento di Libera il Tempo