Mostra Laglio

MOSTRA DI LAVORI DEL C.R.M.

DAL 16 – 30 NOVEMBRE – PRESSO IL COMUNE DI LAGLIO

 Ringraziamo anzitutto il Sindaco di Laglio per l’ospitalità, Daniela Antoniali, Consigliere presso il Comune, per l’aiuto offerto e l’Associazione “La Mongolfiera”.

Per tutti quelli che fossero interessati a contattare questa Associazione, l’e.mail è info@mongolfiera.org

Leggi tutto “Mostra Laglio”

Lettera dell’Unasam alla Ministra Lorenzin

Gentile Signora Ministro,

ancora una volta, nel nostro Paese, a Torino, un giovane muore di trattamento sanitario obbligatorio, in un modo violento e orribile per mano di chi avrebbe dovuto tutelare la sua salute, di chi avrebbe dovuto accogliere e comprendere.Andrea Soldi stava seduto nella sua solita panchina, in piazza, e un vigile (che doveva eseguire un TSO e non una operazione di polizia) lo ha bloccato con una manovra violenta al collo, prendendolo di sorpresa alle spalle. Sembra che non volesse assumere i farmaci che gli erano stati prescritti dal centro di salute mentale e per questo, i sanitari, hanno attivato un trattamento sanitario obbligatorio (non sappiamo se correttamente autorizzato dal sindaco e convalidato dal giudice tutelare, e se il TSO, come prescrivono le norme, è stato preceduto da una serie di interventi di ordine sanitario e psicologico per comprendere le eventuali difficoltà della persona, le sue ragioni, i suoi bisogni, la possibilità di aderire volontariamente alle cure come le norme prescrivono). E’ stato bloccato come se si trattasse di un pericoloso criminale da catturare, caricato sulla barella ammanettato e in posizione supina (nonostante l’opposizione del personale del 118). In ospedale è giunto cadavere

Leggi tutto “Lettera dell’Unasam alla Ministra Lorenzin”

Visita al Centro di Salute Mentale di Trento e al loro “fareassieme”

Il 26 e il 27 ottobre siamo partiti noi della Mongolfiera e alcuni pazienti e operatori del Dipartimento alla volta di Trento… per scoprire cosa si fà la per la Salute Mentale….

E l’abbiamo visto… bene….

Alcuni di noi hanno soggiornato alla “Casa del Sole”  esperimento di Turismo sociale inserito in una struttura sanitaria residenziale…   buona accoglienza, camere molto belle, cosi come gli  ambienti comuni,  colazione abbondante nel baretto della struttura. 

Abbiamo visitato nei due giorni ,  il Centro di Salute Mentale in via Giovanni Bosco,  sotto la guida sapiente ed efficiente di Olaf abbiamo cominciato a scoprire piano piano gli spazi, le persone, le figure professionali, il modo di lavorare, il linguaggio. Abbiamo visto lo spazio Accoglienza, dove gli Ufe accolgono tutti le persone che entrano nel Centro, il loro Dolce eCaffè,  una sorta di Cral interno al Centro dove poter bere un buon caffè… in uno spazio accogliente, comodo, elegante, colorato.

Abbiamo visto  di prima mattina una teleconferenza tra Equipe del Centro e un operatore dell’SPDC…   Abbiamo parlato con educatori del Servizio Territoriale, del Fareassieme,  abbiamo visitato l’SPDC.

Nelle slide che seguono una breve presentazione delle attività e dei numeri del Servizio di Salute Mentale di Trento.

Un saluto

Markus, Fulvia, Delfo, Nicolò

[pdf-embedder url=”http://www.mongolfiera.org/wp-content/uploads/2017/11/Trento.pdf”]

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”4″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”1″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Centro Ascolto

La nuova locandina del servizio di Ascolto per familiari e persone che hanno incontrato o vivono  il disagio psichico con una persona cara.
 Attivato sul n. 031 5477215  nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì dalle 14 alle ore 16.